Tanti auguri di Buona Pasqua, portate i nostri auguri anche ai vostri cari.

Si tratta certamente di uno dei periodi più brutti e difficili per la vita di ognuno di noi sotto tutti i punti di vista ma non lasciamoci abbattere e cerchiamo di guardare al futuro con la necessaria fiducia.

Come ben sapete le attività della nostra Associazione e della FIASP sono sospese e, ad oggi non è chiaro quando e in che forma potranno riprendere. In queste settimane mi sono confrontato spesso con il Presidente Francesco Enea, attivandomi anche come collegamento con le istituzioni per cercare di delineare un quadro del futuro che, a dire il vero, non è e non può essere del tutto definito.

Pochi giorni fa il Presidente Nazionale ha inviato una missiva a tutti i responsabili delle varie Associazioni iscritte alla FIASP dal quale si prospettano alcune linee guida.

Bisognerà rivedere alcuni aspetti organizzativi delle manifestazioni soprattutto per quanto riguarda l'organizzazione, delle zone iscrizioni e dei ristori, spazi che registrano i maggiori assembramenti di persone nelle nostre manifestazioni. Si cercherà di trovare soluzioni igieniche, tipo prodotti confezionati per i ristori, e un sistema di distribuzione che possa far mantenere le distanze sociali ai partecipanti. 

La ripresa non sarà semplice perché, i Gruppi organizzatori necessitano di tempo per l'organizzazione delle manifestazioni e per la loro pubblicità pertanto non è detto che quando ci sarà la possibilità di ripartire lo si possa fare immediatamente proprio per l'impossibilità degli organizzatori nell'allestire la propria manifestazione.

Da organizzatore mi sento di dire che, almeno per quest'anno, difficilmente le manifestazioni potranno offrire i servizi tradizionali ma, probabilmente molti gruppi si troveranno nella condizione di dover ridimensionare l'offerta. Un focus lo voglio mettere sulle sponsorizzazioni che sono un grosso aiuto agli organizzatori e che permettono di poter ampliare la ricchezza dell'offerta nei confronti dei partecipanti. Vista la grave crisi economica che si sta prospettando sarà difficile non solo raccogliere sponsorizzazioni ma soprattutto andarle a chiedere.

Detto questo non ci abbattiamo, poter ritornare a correre e camminare sarà un grande passo in avanti, rivederci nei nostri appuntamenti sarà bellissimo per cui l'invito è quello di guardare alla sostanza e non alla forma.

MARCIA DEL PALLADIO SOTTO LE STELLE

A tal proposito desidero informarvi che la nostra passeggiata serale, prevista per l'8 Maggio è stata annullata, all'inizio dell'emergenza ci siamo subito bloccati nell'organizzazione, onde evitare di esporci economicamente. Fino ad oggi l'unica spesa è stata quella dell'affiliazione alla FIASP che però sarà scontata nella iscrizione del prossimo anno. 

Vi rinnovo gli auguri di Buona Pasqua e di ritornare quanto prima a solcare i nostri percorsi preferiti!